PETRA – ARCHEOLOGIA, DESERTO E STELLE

PETRA – ARCHEOLOGIA, DESERTO E STELLE

DURATA

29 Ottobre – 01 Novembre 2024

LOCALITA’

Petra

MINIMO PARTECIPANTI

11

PROGRAMMA

DESCRIZIONE DEL VIAGGIO

Antiche strade nel deserto che collegavano Oriente e Occidente, siti archeologici e città dalla storia millenaria, fortezze e avamposti crociati, panorami spettacolari che cambiano al variare della luce del sole. Visitare la Giordania significa fare un viaggio alle origini della Storia, della civiltà e delle religioni, che si svela ad ogni tappa, come tanti capitoli di un unico grande libro. Pur trovandosi tra Paesi al centro di tensioni internazionali – confina con Siria, Iraq, Arabia Saudita e Israele – è un luogo tranquillo, che si oppone a fanatismi ed estremismi, offrendo ai visitatori una cordiale accoglienza e la libertà di muoversi in sicurezza. La vocazione all’ospitalità, dopo tutto, è un tratto della cultura locale e ha radici antiche, per la sua posizione di crocevia di popoli e di commerci, che da qui transitavano lungo la Via della seta e dell’Incenso.

IL VIAGGIO INCLUDE

  • Voli internazionali di linea AUSTRIAN da/per Venezia in classe economica (1 bagaglio in stiva da 23kg + bagaglio a mano da 7kg);
  • Tasse aeroportuali (da riconfermare fino all’emissione del biglietto aereo);
  • Assistenza aeroportuale in arrivo;
  • Trasferimenti riservati in loco con mezzo GT con a/c (pullman 30 posti);
  • Sistemazione in hotel 5* a Petra in camera doppia con servizi privati;
  • Sistemazione in campo tendato di lusso in bubble tent doppia con servizi privati;
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno (acqua e soft drinks inclusi);
  • Guida professionale parlante italiano per tutto il tour;
  • Visite ed escursioni come indicato in programma;
  • Petra by Night;
  • Assicurazione annullamento-medico-bagaglio;
  • Mance per guida ed autisti;
  • Accompagnatore archeologo di agenzia;
  • Gadget di agenzia;
  • Visto consolare d’ingresso.

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIU’