DURATA 9 GIORNI

DIFFICOLTÀ: FACILE

Iguazù e Percorsi della Patagonia

Per i viaggiatori avventurieri, le destinazioni piú attraenti del nostro paese sono a portata di mano, con la libertà che solo l’autonoleggio può offrire.

Il viaggio comincia dalla bellissima città di Buenos Aires, continua verso la Patagonia, Penisola Valdés, e la Riserva Naturale Punta Tombo, poi la città della fine del mondo, Ushuaia dove si trova Il Parco Nazionale Tierra del Fuego e il Canale di Beagle. Di seguito il Ghiacciaio Perito Moreno nel Parco Nazionale Los Glaciares, El Chaltén, per gli amanti del trekking e dei paesaggi incredibili e finalmente il meraviglioso Parco Nazional Iguazú.

Argentina Meravigliosa

L’Argentina è una terra di grandi contrasti e grandi estensioni, per questo motivo, quando si hanno pochi giorni a disposizione per percorrerla, è ideale poter conoscere i luoghi più importanti, quelli che sorprendono in tutto il mondo: la sofisticata città di Buenos Aires, le spettacolari Cascate di Iguazú nel Parco Nazionale Iguazú e il fantastico Parco Nazionale Los Glaciares nella città di El Calafate.

Itinerario

Appena arrivati a Buenos Aires sarete accompagnati in hotel. Avrete il resto della giornata libera per percorrere la città.

La sera suggeriamo di mangiare un tipico piatto argentino in uno dei tanti ristoranti della città.

Colazione. Il nostro city tour di mezza giornata offre un panorama generale della città e delle sue attrazioni. Per circa 3 ore potrete visitare Retiro, Palermo, la Avenida 9 de Julio (il Teatro Colón e l’Obelisco), il Centro (Cimitero e Plaza Francia), e La Boca (Caminito).

La sera vi godrete una deliziosa cena e uno spettacolare show di tango. Infine sarete riaccompagnati in hotel.

Appena arrivati a Trelew, potrete ritirare l’auto presso l’agenzia di autonoleggio e da lí avviarvi verso le pianure patagoniche dove potrete vedere i gruppi di “guanacos” e 80 chilometri al sud di Trelew arriverete alla colonia di pinguini di Punta Tombo, dove vivono piú di mezzo milione di pinguini. Dopo un paio d’ore ad apprezzare questi simpatici e monogami uccelli, ritornerete verso il nord a Trelew e arriverete alla spiaggia nella vicina città di Puerto Madryn, dove alloggerete la notte.

Distanza totale da percorrere: 280 km , 280 km di autostrada asfaltata.

Tempo di guida: 4 ore.

Dopo colazione avrà inizio l’escursione di una giornata completa alla Península Valdés. Il piccolo e pittoresco casolare di Puerto Pirámide offre la possibilità di imbarcarsi in una navigazione durante la quale avrà luogo l’avvistamento delle balene. In seguito si realizzeranno diverse soste in punti strategici della penisola, dove si vedranno lupi marini, guanacos, pinguini e orche, tra le varie specie di animali marini.

 

La sera farete ritorno in hotel.

Colazione. Avrete la giornata libera per godere la Penisola de Valdés e le sue attrazioni. Vi suggeriamo di visitare Caleta Valdés, con la sua riserva naturale di lupi ed elefanti marini. Di ritorno a Puerto Madryn, dopo aver attraversato l’istmo Ameghino, potreste deviare per l’autostrada 42 per soffermarti nelle sue spiagge, da dove sarà possibile avvistare balene da una breve distanza.

Arrivo alla cittá di Puerto Madryn.

Distanza totale da percorrere: 130 km , 130 km per strade non asfaltate.

Tempo di guida: 2.30 ore.

Colazione. Arrivato il momento appropriato, inizierete il viaggio di ritorno all’aeroporto di Trelew, dove lascerete la macchina e prenderete il volo per Ushuaia.

Distanza totale da percorrere: 52 km , 52 km di autostrada asfaltata.

Tempo di guida: 1 ora.

Arrivato ad Ushuaia, famosa per essere la città della fine del mondo, sarai accompagnato in Hotel.

Tempo Tragitto: 20 minuti, 15 km.

Passeranno a prendervi in hotel e partirete diretti verso il Parco Nazionale Tierra del Fuego. Arrivati alla Bahía Ensenada, avrete tempo per ammirare il panorama del Canal de Beagle prima di iniziare la passeggiata lungo la costa.

Sono 6 chilometri di percorso, durante il quale osserverete la flora e la fauna silvestre, e potrete avere anche l’opportunità di scoprire le tracce degli antichi indigeni che popolavano la zona, gli Yamanas. In 3 ore si arriva al Lago Roca, dove sarà pronto il pranzo.

Dopo il picnic effettuerete un percorso in canoa lungo il Fiume Lapataia, che vi condurrà fino alla Bahía omonima nel Canale di Beagle, precisamente dove l’autostrada Panamericana e la Ruta Nacional 3(RN3) finiscono.

Se preferiste un’opzione meno avventurosa, informateci: possiamo cambiare questa escursione con quella tradizionale al Parque Nacional Tierra de Fuego, oppure con quella che prevede il giro sul Tren del Fin del Mundo (Treno della Fine del Mondo).

Dopo colazione vi dirigerete al molo turistico, per iniziare la navigazione lungo il Canal de Beagle. Durante il percorso ammirerete il panorama della città di Ushuaia e avvisterete diversi tipi di fauna marina, tra cui i lupi marini nelle isole di Los Lobos (i Lupi) y de Los Pájaros (gli Uccelli).

Se i venti lo permettono, sbarcherete in una delle isole Bridges, dove potrete avvistare i relitti di conchiglie giganti e godervi la vista panoramica di Cile e Argentina.

Continuando la navigazione, passerete per il Faro Les Eclaireurs, conosciuto come “El Faro del Fin del Mundo” (il Faro della Fine del Mondo).

Durata: 3-4 ore.

Dopo colazione inizierete l’escursione di un giorno completo al Ghiacciaio Perito Moreno (servizio condiviso). Dentro il Parque Nacional Los Glaciares, prenderete la strada per il Lago Argentino dove, a 80 km da El Calafate, compare il Ghiacciaio Perito Moreno, con le sue pareti alte anche 70 metri. Lungo le sue passerelle che portano fino al ghiacciaio (ce ne sono circa 5 km) ammireremo diversi panorami, mentre le costanti rotture e cadute dei ghiacci producono rumorosi echi. L’escursione comprende anche una breve navigazione vicino al ghiacciaio, dove potremo osservarne i 70 metri di altezza ed ascoltarne il movimento e i rumori. La sera tornerete in hotel a Calafate.

Durata: 6 ore.

Colazione. Percorrerete l’Autostrada Provinciale 11 e l’Autostrada 40, lungo le sponde del Rio La Leona fino a raggiungere l’Autostrada Provinciale 23 in direzione a El Chalten. Godetevi la vista del Cerro Fitz Roy e Cerro Torre, che sporge tra le altre imponenti montagne per ritornare. Ci vogliono 3 ore di macchina. Arrivo a El Chalten, ora considerata la capitale nazionale del trekking vicino a Río de las Vueltas alla base del Cerro Fitz Roy. All’arrivo, troverete informazioni sulle attività che si possono fare nei dintorni all’ufficio del Parco Nazionale Los Glaciares.

Distanza totale da percorrere: 330 km , 330 km di autostrada pavimentata, 110 Km a La Leona, 220 Km a El Chaltén.

Tempo di guida: 3.30 ore.

Colazione. Giornata libera per godersi qualsiasi delle visite autoguidate. Suggeriamo assolutamente di prendere il cammino che porta ai piedi del Cerro Fitz Roy: Laguna Los Tres.

Colazione. Giornata libera per godervi qualsiasi delle camminate auto guidate. Suggeriamo vivamente di prendere il cammino che porta ai piedi del Cerro Torre: Laguna & Glaciar Torre. Nel tardo pomeriggio inizierai il viaggio di ritorno a El Calafate.

Distanza totale da percorrere: 360 km , 330 km di autostrada pavimentata, 30 Km per strade non asfaltate.

Tempo di guida: 4.30 ore.

Colazione. Al momento appropriato inizierete il viaggio di ritorno all’aeroporto del Calafate, dove lascerete l’auto a noleggio e prenderete il volo per Ushuaia, con scalo a Buenos Aires.

Distanza totale da percorrere: 67 km , 67 km di autostrada pavimentata.

Tempo di guida: 1 ora.

All’arrivo a Puerto Iguazú, sarete accompagnati all’hotel. Il resto della giornata sarà libera per godersi la piscina. La sera vi suggeriamo di visitare l’Hito Tres Fronteras, sito nella triplice frontiera naturale tra l’Argentina, Brasile e Paraguay.

Tempo Tragitto: 30 minuti, 25 km.

Dopo colazione avrà inizio l’escursione di un giorno completo sul lato argentino delle Cataratas del Iguazú. Attraverserete le diverse passerelle dentro il Parque Nacional per osservare il panorama delle oltre 200 cascate. A mezzogiorno avrete tempo libero per pranzare e cominciare la navigazione opzionale Gran Aventura, che vi porterà molto vicino alle cascate! Il pomeriggio prenderete il treno che porta alla più grande delle attrazioni del Parco: la Garganta del Diablo (gola del diavolo). La sera sarete accompagnati in hotel.

Colazione. La mattina effettuerete un’escursione di mezza giornata al lato brasiliano delle Cataratas del Iguazú, da dove potrete ammirare il panorama delle cascate visitate il giorno prima. Nel pomeriggio, all’ora stabilita, vi accompagneranno all’aeroporto per prendere il volo per Buenos Aires. All’arrivo sarete accompagnati in hotel. Servizio privato.

Colazione. All’ora stabilita sarete accompagnati all’aeroporto internazionale per prendere il volo di ritorno a casa.

Include

– Tutti i trasferimenti menzionati nell’itinerario
– Noleggio auto
– 15 pernottamenti
– Buenos Aires City Tour
– Cena & Show di Tango
– Trekking e canotaggio nel Parco Nazionale Terra del Fuoco
– Navigazione lungo il Canale di Beagle
– Escursione al Parco Nazionale Los Glaciares
– Escursione alle cascate argentine e brasiliane del Parco Nazionale dell’Iguazú
– Colazioni e pasti menzionati nell’itinerario

Non include

– Voli internazionali e / o interni
– Ingresso a Parchi Nazionali, Riserve e Musei (salvo eccezioni menzionate nell’itinerario)
– Escursioni facoltative
– Mance
– Assicurazione medica o annullamento
– Tassa di soggiorno ecologica a Puerto Iguazú

Altri Tour

Vai alle altre destinazioni

AFRICA